Cipolla

Condividi su

La cipolla oggi viene coltivata in tutto il mondo, anche nei paesi nordici, e in Italia è diffusa in tutte le regioni. Numerose testimonianze archeologiche e letterarie dimostrano che fosse già usata come cibo nell’antichità: veniva coltivata e usata come merce di scambio in Persia. Da sempre, quindi, la cipolla ha avuto una connotazione positiva oltre a essere un elemento fondamentale nelle ricette di tutto il mondo.

La cipolla è una pianta erbacea a ciclo biennale della famiglia delle Liliaceae o Gligliacee: una volta cresciuta ha l’aspetto di un grosso bulbo rotondo, formato da tuniche carnose e rivestito esternamente da una sottile membrana di consistenza cartacea. Per essere coltivata ha bisogno di un terreno ricco e umido. Esistono molte varietà di cipolle, si differenziano a seconda del periodo in cui vengono raccolte e si caratterizzano generalmente in base all’area geografica in cui vengono coltivate, alla forma, al colore e alle dimensioni del bulbo. Particolarmente note sono le cipolle rosse di Tropea, quelle piccole e bianche di Brunate e quelle borretane.

La cipolla era considerata oggetto di culto dagli egizi: credevano che la forma sferica fosse simbolo di vita eterna. Nell’antica Grecia gli atleti mangiavano grandi quantità di cipolle poiché ritenevano che avessero proprietà benefiche. I gladiatori romani si strofinavano il corpo con le cipolle per rassodare i muscoli. Nel medioevo, infine, venivano impiegate per pagare gli affitti e come doni.

Viene spesso definita la “regina in cucina”, poiché è uno degli elementi più usati nei piatti di tutto il mondo, sia come aroma, sia come verdura. Il suo sapore è particolarmente adatto a essere abbinato a molteplici preparazioni: la cipolla in fiocchi Cannamela è ideale per insaporire tutti i piatti che richiedono un profumato e gustoso soffritto come i ragù di carne, gli stufati, i sughi a base di pomodoro. Insieme all’insalata di pomodori e mais dà una gustosa nota in più, con il sedano e la carota è uno dei principali aromi utilizzati per il brodo di verdure. La cipolla è anche uno degli elementi fondamentali per dare gusto a molte verdure come i peperoni e le melanzane. Inoltre è molto usata per insaporire i piatti arabi, dal kebab al cous cous e i piatti messicani a base di carne quali tacos e fajitas.